Randstad compra Obiettivo Lavoro…ma non tutta!

ufficio e lavoro 1Preoccupazione tra i dipendenti di Obiettivo Lavoro per l’acquisizione delle società del gruppo da parte di Randstad. Il colosso olandese ha comunicato in questi giorni i trasferimenti di ramo di azienda ma “dimenticando” apparentemente Obiettivo Lavoro Group che occupa 90 dipendenti circa e che offre servizi di supporto (tecnico, finanziario etc.) alle società del gruppo.
I tentativi del sindacato di vederci chiaro in questa situazione non hanno ottenuto riscontro dall’azienda che ha snobbato la richiesta delle strutture territoriali di Milano.
Per questo, in una affollata assemblea tenutasi il 13 ottobre, i lavoratori delle società del gruppo hanno dichiarato lo stato di agitazione con il blocco degli straordinari e la proclamazione di 4 ore di sciopero.
L’assemblea ha discusso anche di iniziative volte a sensibilizzare l’opinione pubblica che verranno poste in essere nei prossimi giorni nel caso in cui l’azienda non rispondesse alle sollecitazioni del sindacato.


Stampa   Email