Studi professionali: accordo sull'integrazione al reddito

 

studi professionaliI dipendenti degli studi professionali avranno una tutela in più in caso di crisi dello studio.

Il 22 ottobre 2013 è stato sottocritto un accordo relativo al sostegno al reddito da parte dell' Ente Bilaterale nel settore degli studi professionali che disciplina tre tipi di intervento e integrazione, ovvero
a) Intervento integrativo del 20% in caso di sospensione dell'attività lavorativa (di cui all'art. 2, comma 1 (ASPI) legge n. 92/2012)
b) intervento di integrazione per i lavoratori di strutture che percepiscono prestazioni di cassa integrazione in deroga;
c) Intervento integrativo per contratti di solidarietà difensivi (tipo b).

Viene istituita presso lEnte Bilaterale Nazionale una Commissione per il sostegno al reddito per la valutazione e l'approvazione delle richieste di accesso alle citate prestazioni da parte di strutturre coinvolte in situazioni di crisi.
Scarica l'accordo

 


Stampa   Email